AGGIORNAMENTO – Moody’s rimanda il giudizio sul rating

AGGIORNAMENTO – Moody’s rimanda il giudizio sul rating

No news, good news (nessuna nuova, buona nuova)

Moody’s ha rimandato la valutazione sul rating italiano, quindi nessun miglioramento ma anche nessuna penalizzazione.

Un aspetto non da poco, nello stesso giorno in cui il debito pubblico ha segnato un nuovo record a 2.358 miliardi con un aumento in un solo mese di 41 miliardi (leggi anche qui).

La mancata valutazione di Moody’s comunque non costituisce alcuna novità, ma rientra in una consuetudine operativa dell’Agenzia che qualora non vi siano fattori rilevanti si limita a non fornire alcuna decisione, piuttosto che procedere a una conferma del rating precedente (come succede per le altre Agenzie).

Questo responso era stato da noi considerato nell’articolo di due giorni fa che può essere letto a questa pagina.

A questo punto non resta che segnarsi in agenda i prossimi appuntamenti, che si trovano nella tabella qui sotto.

 

 

Per vedere la trasmissione Italia a due facce – Mercati che fare cliccare sull’immagine qui sotto.

 

 

Leggi il 33° Osservatorio sui dati economici italiani Cliccando qui

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

 

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting; si occupa di analisi finanziarie, reportistica e formazione. Autore di numerosi libri, fra cui "Investire in materie prime" e "La crisi economica e il macigno del debito", viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.