Conclusioni del 35° Osservatorio sui dati economici italiani – 19 settembre 2019

Conclusioni del 35° Osservatorio sui dati economici italiani – 19 settembre 2019

Conclusioni

Per scaricare subito il 35° Osservatorio CLICCA QUI

La produzione industriale non dà segni di recupero e insieme a una domanda estera in calo determina un PIL trimestrale stagnante. Potrebbe mostrare un lieve rimbalzo nel 3° trimestre, segnando un deludente +0,1% grazie alla ricostituzione parziale delle scorte in calo ormai da quattro trimestri.

Il debito pubblico non accenna a diminuire e, come previsto, ha superato la soglia dei 2.400 miliardi segnando un nuovo record assoluto: in soli sedici mesi è passato da 2.310 a 2.410 miliardi. Con tale aumento in termini assoluti, in presenza di un PIL che non cresce e di un’inflazione in calo è abbastanza probabile che anche i rapporti debito/PIL e deficit/PIL andranno a crescere.

L’unica nota positiva riguarda l’abbassamento dello spread e del rendimento dei titoli di Stato; si potrà così determinare una sensibile riduzione della spesa per interessi già a partire da quest’anno e ancor più l’anno prossimo a patto che le condizioni restino costanti.

Questo risparmio faciliterà il reperimento di risorse per neutralizzare le clausole di salvaguardia che farebbero scattare l’aumento dell’IVA nel 2020. Quasi certamente saranno misure non strutturali e quindi rimanderanno il problema di un anno senza risolverlo, con cifre ancor più ardue da sterilizzare.

 

Vedi tutte le stime Mazziero Research aggiornate Cliccando qui

Leggi anche il 35° Osservatorio sui dati economici italiani che può essere scaricato gratuitamente Cliccando qui

 

SEI UN’AZIENDA, CONSULENTE O ORGANIZZI EVENTI?

Porta un esperto di economia alla tua Convention.

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

Acquistalo subito con lo sconto clicca qui

 

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Ordinario Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica), consulente finanziario autonomo iscritto all’albo OCF, responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting. Autore di numerosi libri, fra cui “Guida all’analisi tecnica”, “Investire in materie prime” e “La crisi economica e il macigno del debito”, viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.