PETROLIO da qui in poi fa la differenza

Petrolio aggiornamento del 5 aprile

PETROLIO da qui in poi fa la differenza

Il PETROLIO WTI è giunto in prossimità di quella linea (tratteggiata rossa superiore) posta a 51,70 che funge da spartiacque.

Se supererà questa linea, le quotazioni sono destinate a entrare nella zona di oscillazione compresa fra 52 e 55 dollari.

Se invece verrà respinto, probabilmente le quotazioni scenderanno sotto 51 dollari e salvo un debole supporto a 50 dollari potrebbero tornare verso 47,50 dollari.

Probabilità empirica: 50% per entrambi gli scenari; quindi un tiro alla moneta. Meglio non far nulla e attendere.

 

Socio Professional SIAT 2017

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting; si occupa di analisi finanziarie, reportistica e formazione. Autore di numerosi libri, fra cui "Investire in materie prime" e "La crisi economica e il macigno del debito", viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.