Nota Aggiornamento DEF – Deficit/PIL ufficiale

Nota Aggiornamento DEF – Deficit/PIL ufficiale

Nota del 5 ottobre alle ore 10.00 

A seguito della conferenza stampa del Governo nel pomeriggio vengono rivisti i rapporti Deficit/PIL al 2,1% nel 2020 e 1,8% nel 2021, resterebbe invariato invece nel 2019 al 2,4%.
Il rapporto Deficit/PIL nel 2018 viene indicato al 1,8%.

L’aumento del rapporto Deficit/PIL determinerà una maggiore spesa pubblica a debito che abbiamo stimato nella tabella qui sotto; anche in questo caso c’è un’approssimazione dovuta al fatto che si è mantenuto i dati del PIL tendenziali indicati dal DEF dell’aprile scorso.

La Mazziero Research pubblicherà lunedì 8 ottobre uno Speciale NaDEF con dati e analisi dopo la pubblicazione del documento ufficiale da parte del MEF.

 

—————————-

Nota del 3 ottobre alle ore 21.00 

A seguito della conferenza stampa del Governo nel pomeriggio vengono rivisti i rapporti Deficit/PIL al 2,1% nel 2020 e 1,8% nel 2021, resterebbe invariato invece nel 2019 al 2,4%.
Nessuna indicazione ancora per il rapporto Deficit/PIL nel 2018 che manteniamo indicativamente al 2,0%.

La Mazziero Research pubblicherà uno Speciale NaDEF con dati e analisi dopo la pubblicazione del documento ufficiale da parte del MEF.

 

—————————

Nota del 3 ottobre alle ore 12.00 

Le ultime notizie indicano una revisione del rapporto Deficit/PIL al 2,2% nel 2020 e 2,0% nel 2021, resterebbe invariato invece nel 2019 al 2,4%.
Nessuna indicazione ancora per il rapporto Deficit/PIL nel 2018 che manteniamo indicativamente al 2,0%.

——————————

Il grafico, elaborato dalla Mazziero Research, mostra una prima anticipazione sulla Nota di Aggiornamento DEF approvata ieri sera dal Governo.

La linea blu indica l’evoluzione del rapporto Deficit/PIL dal 2009 al 2017, quella tratteggiata blu la diminuzione che avrebbe continuare negli anni dal 2018 al 2021 (tendenziale), mentre quella tratteggiata rossa il nuovo valore del rapporto Deficit/PIL che verrà mantenuto nei prossimi anni.
Al momento non è conosciuto il valore Deficit/PIL per il 2018, si è assunto quindi un 2,0% a fronte del 1,6% indicato dal DEF di aprile.

L’aumento del rapporto Deficit/PIL determinerà una maggiore spesa pubblica a debito che abbiamo stimato nella tabella qui sotto; anche in questo caso c’è un’approssimazione dovuta al fatto che si è mantenuto i dati del PIL tendenziali indicati dal DEF dell’aprile scorso.

La Mazziero Research pubblicherà uno Speciale NaDEF con dati e analisi dopo la pubblicazione del documento ufficiale da parte del MEF.

 

E’ possibile scaricare il XXXI Osservatorio sui dati economici italiani al link:
Italia: economia a metà 2018 – attendere il caricamento

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

COMPRALO SUBITO cliccando sulla copertina o QUI.

 

 

 

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting; si occupa di analisi finanziarie, reportistica e formazione. Autore di numerosi libri, fra cui "Investire in materie prime" e "La crisi economica e il macigno del debito", viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.