Moltiplicatore e investimenti. L’ossimoro del keynesismo imprenditoriale.

Moltiplicatore somma

Moltiplicatore e investimenti. L’ossimoro del keynesismo imprenditoriale.

Copertina moltiplicatore e investimentiUn tema di grande attualità, può avere senso aumentare la spesa in deficit, anche oltre il 3% del PIL, al fine di stimolare l’economia? Ma soprattutto, è vero che un intervento dello stato può innescare un effetto moltiplicatore nella crescita?

Siamo di fronte a grandi questioni che contrappongono il tema dell’austerità a quello di una spesa in deficit per far ripartire la crescita su cui il mondo economico è diviso e su cui non vi sono dati certi (anche nella nostra redazione si è sviluppato un certo dibattito al riguardo).

In questo articolo, tratto dal 30° Osservatorio sui conti pubblici uscito da un paio di settimane, Gabriele Serafini si interroga sul moltiplicatore keynesiano e nel caso questo possa funzionare indica verso quali ambiti si dovrebbe dirigere lo stimolo fiscale: imprese o lavoratori.

Lasciamo alla vostra lettura di questo articolo di cinque pagine dal taglio accademico. Per scaricare Cliccare qui

Il 30° Osservatorio sui dati economici italiani può essere scaricato gratuitamente Cliccando qui

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

 

 

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting; si occupa di analisi finanziarie, reportistica e formazione. Autore di numerosi libri, fra cui "Investire in materie prime" e "La crisi economica e il macigno del debito", viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.