Soia sottovalutata, mais in recupero, grano pesano le scorte – Report Agricoltura (servizio in abbonamento)

Soia sottovalutata, mais in recupero, grano pesano le scorte – Report Agricoltura (servizio in abbonamento)


Il grafico sopra mostra la domanda e offerta di soia negli Stati Uniti,rende bene l’idea di quale sia la portata del calo di produzione negli Stati Uniti, con un consumo interno che si mantiene sostenuto, al netto delle esportazioni; le scorte scivolano al 15,9% del consumo, pari a soli 1,9 mesi di autonomia.

 Per questo anche nell’editoriale che si può leggere sotto, sosteniamo che le quotazioni siano sottovalutate.

Nel Report Agricoltura oltre 40 pagine di analisi sulle coltivazioni di mais, grano e soia; il grafico sopra è solo una delle tante analisi che vengono svolte, tra cui anche la stagionalità.

 

Il  Report Agricoltura di settembre 2019 è un servizio che la Mazziero Research riserva alle aziende della filiera agroalimentare: coltivatori, aziende molitorie, mangimifici, pastifici e aziende di prodotti da forno.

Riportiamo di seguito l’editoriale:

I cali dei prezzi agricoli sono continuati anche negli ultimi trenta giorni evidenziando dei pesanti ipervenduto che hanno dato origine a dei rimbalzi.

Le condizioni fondamentali per mais e grano restano negative, tuttavia il calo pesante del mais potrebbe dare ancora un po’ di energia al rimbalzo.

Restano positivi, invece, i fondamentali della soia, che ha visto una forte contrazione della produzione a livello mondiale associata a un consistente calo delle scorte negli Stati Uniti.

Le condizioni vi sarebbero tutte per un recupero delle quotazioni della soia ben oltre la soglia dei 9 dollari per bushel, ma regna l’incertezza degli operatori per l’esito dei negoziati commerciali tra USA e Cina e per ulteriori cali di consumo legati all’epidemia di peste suina negli allevamenti.

Indipendentemente da tali accordi, le quotazioni della soia hanno già ora tutti gli elementi per un recupero, che potrebbe trasformarsi in un potente rialzo nel caso di un esito minimale e anche solamente di facciata dei negoziati.

Per le aziende compratrici di soia è bene stare sul chi vive, approvvigionandosi già ora a prezzi che si possono definire accettabili.

Buona lettura.

Esempio della strategia di copertura generica.

Attenzione: si tratta di un esempio indicativo relativo al mese di giugno 2019.

Il Report Agricoltura esce mensilmente in abbonamento per le aziende della filiera agroalimentare abbonate; il documento di oltre 40 pagine fornisce un’ampia gamma di analisi e previsioni sull’andamento delle materie prime agricole (mais, grano e soia) con previsioni (forecasts) sulle evoluzioni future; sono presenti inoltre le indicazioni generiche sulle strategie di copertura da adottare.

Bottone valutazione

 

Il Report NON è rivolto a coloro che svolgono esclusivamente trading a livello amatoriale sui mercati finanziari.
Nel richiedere la copia di valutazione (cliccando nel bottone verde sopra) è indispensabile indicare:

  1. Nome dell’azienda richiedente
  2. Indirizzo della sede
  3. Telefono e nome persona di riferimento

ATTENZIONE: qualora siano mancanti questi dettagli il Report non sarà inviato.

Nota: i dettagli resteranno riservati, nessuna chiamata verrà fatta, servono esclusivamente a conferma dell’identità di operatore del settore agroalimentare.

—-

In questa pagina viene riportato l’indice di tutti i Report mensili sull’agricoltura preparati dalla Mazziero Research, cliccando sul titolo è possibile scaricare direttamente il Pdf del documento (sono scaricabili liberamente solo i numeri pubblicati alcuni mesi prima).

Strategie di copertura – Corsi di formazione e consulenza
La Mazziero Research è in grado di svolgere corsi di formazione sui mercati finanziari delle materie prime, fornendo tutti i concetti base per le strategie di copertura.
La Mazziero Research può inoltre aiutare le aziende ad attuare di una corretta strategia di copertura.

Report Agricoltura – settembre 2019
(inviato lunedì 23 settembre ai clienti abbonati, è possibile richiedere una copia di valutazione)

Report Agricoltura – agosto 2019

Report Agricoltura – luglio 2019

Report Agricoltura – giugno 2019

Report Agricoltura – maggio 2019

Report Agricoltura – aprile 2019

Report Agricoltura – marzo 2019

Report Agricoltura – febbraio 2019

Report Agricoltura – gennaio 2019

Report Agricoltura – dicembre 2018

Report Agricoltura – novembre 2018

Report Agricoltura – ottobre 2018

Report Agricoltura – settembre 2018

Report Agricoltura – agosto 2018

Report Agricoltura – luglio 2018

Report Agricoltura – Speciale Acreage 2018

Report Agricoltura – giugno 2018

Report Agricoltura – maggio 2018

Report Agricoltura – aprile 2018

Report Agricoltura – marzo 2018

Report Agricoltura – febbraio 2018

Report Agricoltura – gennaio 2018

Report Agricoltura – dicembre 2017

Report Agricoltura – novembre 2017

Report Agricoltura – ottobre 2017

Report Agricoltura – settembre 2017

Report Agricoltura – agosto 2017

Report Agricoltura – luglio 2017

Report Agricoltura – giugno 2017

Report Agricoltura – maggio 2017

Report Agricoltura – aprile 2017

Report Agricoltura – marzo 2017

Report Agricoltura – febbraio 2017

Report Agricoltura – gennaio 2017

Report Agricoltura – dicembre 2016

Report Agricoltura – novembre 2016

Report Agricoltura – ottobre 2016

Report Agricoltura – settembre 2016

Report Agricoltura – agosto 2016

Report Agricoltura – luglio 2016

Report Agricoltura – giugno 2016

Report Agricoltura – maggio 2016

Report Agricoltura – aprile 2016

Report Agricoltura – marzo 2016

Report Agricoltura – febbraio 2016

Report Agricoltura – gennaio 2016

Report Agricoltura – dicembre 2015

Report Agricoltura – novembre 2015

Report Agricoltura – ottobre 2015

Report Agricoltura – settembre 2015

Report Agricoltura – agosto 2015

Report Agricoltura – luglio 2015

Report Agricoltura – giugno 2015

Report Agricoltura – maggio 2015

Report Agricoltura – aprile 2015

Report Agricoltura – marzo 2015

Report Agricoltura – febbraio 2015

Report Agricoltura – gennaio 2015

Report Agricoltura – dicembre 2014

Report Agricoltura – novembre 2014

Report Agricoltura – ottobre 2014

Report Agricoltura – settembre 2014

Report Agricoltura – agosto 2014

Report Agricoltura – luglio 2014

Report Agricoltura – giugno 2014

Report Agricoltura – maggio 2014

Report Agricoltura – aprile 2014

Report Agricoltura – marzo 2014

Report Agricoltura – Aggiornamento del 3 marzo 2014

Report Agricoltura – febbraio 2014

Report Agricoltura – gennaio 2014

Report Agricoltura – Aggiornamento del 17 gennaio 2014

Report Agricoltura – dicembre 2013

Report Agricoltura – novembre 2013

Report Agricoltura – ottobre 2013

Report Agricoltura – settembre 2013

Report Agricoltura – agosto 2013

Report Agricoltura – luglio 2013

Report Agricoltura – giugno 2013

Report Agricoltura – maggio 2013

 

libro Investire in Materie Prime

INVESTIRE IN MATERIE PRIME

Tutto, ma proprio tutto quello che occorre sapere per investire in materie prime. La Guida completa frutto dell’esperienza ventennale di Maurizio Mazziero sui mercati delle commodity.

Acquistalo subito con lo sconto dal sito dell’editore, clicca qui

 

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

Acquistalo subito con lo sconto dal sito dell’editore, clicca qui

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Ordinario Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica), consulente finanziario autonomo iscritto all’albo OCF, responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting. Autore di numerosi libri, fra cui “Guida all’analisi tecnica”, “Investire in materie prime” e “La crisi economica e il macigno del debito”, viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.