Grano Duro: un’altra stagione difficile per i Buyer

Grano Duro: un’altra stagione difficile per i Buyer

Questo articolo è tratto dal Report Agricoltura di Aprile (altre info QUI)

 

Come avevamo già evidenziato nel Report dello scorso mese, la stagione del grano duro sarebbe improntata al rialzo, a Bologna le quotazioni hanno superato giovedì 16 aprile i 280 €/tonnellata, raggiungendo i 283 euro (si veda il grafico sopra).

Negli Stati Uniti le propensioni di semina di grano duro sono in calo del 3,7%, oltre il 35% in meno di 5 anni fa, mentre in Europa avremmo un aumento del 7,1% di area coltivata (si veda grafico sotto). Anche il Canada sembrerebbe presentare un aumento del 15%.

 

Questi fattori sarebbero sufficienti per pensare a minori tensioni sui prezzi rispetto alla campagna scorsa, ma le prime tendenze nelle quotazioni registrate a Bologna e Siviglia sembrano mostrare il contrario, il che significa che non è il momento di “abbassare la guardia”.

I tempi sono stretti per i buyer che devono ancora approvvigionarsi di grano duro, visto che avrebbero già dovuto farlo in precedenza. È abbastanza probabile che ora si innescano le tipiche reazioni di panico che andranno a gonfiare più del necessario le quotazioni per poi vedersele crollare.

Per chi vende è invece consigliabile parcellizzare le partite, in modo da riuscire a cavalcare la fase di salita e al tempo stesso non farsi prendere alla sprovvista da cali improvvisi.

 

Se vuoi avere altre informazioni sul Report Agricoltura CLICCA QUI.

 

 

libro Investire in Materie Prime

INVESTIRE IN MATERIE PRIME

Tutto, ma proprio tutto quello che occorre sapere per investire in materie prime. La Guida completa frutto dell’esperienza ventennale di Maurizio Mazziero sui mercati delle commodity.

Acquistalo subito con lo sconto clicca qui

 

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro COMPRALO SUBITO cliccando sulla copertina o QUI.

 

 

 

 

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research e socio Ordinario Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica). Autore di numerosi libri, fra cui “Guida all’analisi tecnica”, “Investire in materie prime” e “La crisi economica e il macigno del debito”, viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.