Macron: le ultime 24 ore di tempo per salvare la Francia

Macron: le ultime 24 ore di tempo per salvare la Francia

Ieri, 10 marzo, la Francia ha raggiunto i 2.284 contagi, contro i 12.462 dell’Italia, con una progressione che è abbastanza vicina a quella del nostro Paese, +25% al giorno con un ritardo di solo 6-7 giorni.

La Francia non è un’eccezione e più o meno accade così in tutta Europa, forse con una recrudescenza maggiore in Svizzera se rapportata alla popolazione (652 contagi al 10 marzo).

Eppure, a tutt’oggi la Francia non ha preso seri provvedimenti, le scuole salvo alcune zone limitate restano aperte, e sembrerebbe che la ragione sia legata al regolare svolgimento delle elezioni amministrative domenica, che facilmente genereranno assembramenti ed innalzeranno i rischi di contagio.

Macron può ancora decidere oggi di chiudere le scuole e sospendere le elezioni, se non lo farà sarà poi troppo tardi e i contagi esploderanno entro 10-15 giorni.

Macron si sta assumendo una responsabilità enorme e sta ipotecando il proprio futuro politico.

Il pericolo è che possano poi nascere tumulti di piazza e i francesi si sono dimostrati di non fare sconti al potere politico; lo abbiamo visto durante le proteste dei gilet gialli e lo abbiamo visto 230 anni fa quando durante la Rivoluzione francese rotolarono le teste.

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

COMPRALO SUBITO cliccando sulla copertina o QUI.

 

 

 

 

 

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research e socio Ordinario Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica). Autore di numerosi libri, fra cui “Guida all’analisi tecnica”, “Investire in materie prime” e “La crisi economica e il macigno del debito”, viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.