ORO – aggiornamento del 3 aprile 2017 e picco dell’oro

ORO – aggiornamento del 3 aprile 2017 e picco dell’oro

Poco mosso all’inizio della settimana l’ORO, la cui banda di oscillazione si restringe sempre di più. Dal grafico, possiamo notare:

  1. Il progressivo restringimento della forbice fra le medie mobili a 50 e 200 giorni; la prima esercita una funzione di supporto la seconda di resistenza.
  2. La riduzione di volatilità con la compressione delle barre di prezzo delle ultime sedute.

 

Possibile evoluzione:

  • Oscillazione tra 1.230 (proiezione media a 50 gg.) e 1.260 (proiezione media a 200 gg.) con fuoriuscita entro 5-10 sedute.

 

Direzione e violazione delle medie mobili:

  • Rialzo 66% (probabilità empirica)
  • Ribasso 33% (probabilità empirica)

 

Segnalo anche l’articolo di due giorni fa de Il Sole 24 ore dal titolo Arriva il «picco dellʼoro»: produzione mineraria vicina al declino di Sissi Bellomo.
Nell’articolo si ipotizza la possibilità di picco dell’oro nei prossimi anni, dato che il calo del valore dell’oro di questi anni avrebbe fatto diminuire gli investimenti e quindi diventerebbe sempre più difficile avere a disposizione giacimenti con un sufficiente grado di metallo prezioso.

L’ipotesi è condivisibile e ne avevo fatto accenno al Gold Academy by pro aurum di Manno il 18 febbraio scorso (qui il Video al minuto 47), tuttavia non ci si deve far trascinare troppo dagli entusiasmi dato che il calo di produzione sarà difficilmente tale da influenzare le quotazioni, che torneranno a salire solo nel caso vi sia un’effettivo aumento della domanda.

Ma proprio la domanda è possibile che aumenterà ben prima dell’effettivo calo di produzione a causa delle numerose incognite geopolitiche e del rialzo dei tassi di interesse. Più le quotazioni salgono, in particolar modo quelle di Wall Street, più i rischi aumentano e la corsa a un’assicurazione dei portafogli da parte dei gestori è già iniziata.
Come se non bastasse, ultimamente anche Spagna e Regno Unito hanno nuovamente iniziato una contesa su Gibilterra, proprio oggi il Financial Times riportava addirittura voci di guerra… altra benzina sul fuoco!

 

Socio Professional SIAT 2017

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Analista finanziario, fondatore Mazziero Research, Socio Professional SIAT ed esperto di materie prime è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting. Autore di numerosi libri fra cui la “Guida all’analisi tecnica”, il “Manuale dell’investitore consapevole” e il nuovissimo “Investire in materie prime”, viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari, convention aziendali e programmi radiotelevisivi. Pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.