L’impatto economico della distribuzione del valore aggiunto

Lavoro fabbrica

L’impatto economico della distribuzione del valore aggiunto

Copertina articolo Serafini Oss201802Riproponiamo in questa pagina uno degli Approfondimenti del XXIX Osservatorio sui dati economici italiani dal titolo L’impatto economico della distribuzione del valore aggiunto che invitiamo a scaricare per leggerlo integralmente.

In questo articolo, Gabriele Serafini, espone con dati alla mano come, nell’ultimo decennio, sia stata distribuito l’aumento del valore aggiunto tra imprenditore e altre categorie di lavoratori.

Il taglio accademico chiarisce di per sé che non si tratta di un testo confezionato per istanze di parte, ma di un’analisi supportata da un approfondito esame statistico.

Certamente un articolo che apre uno spaccato nelle dinamiche salariali dell’ultimo decennio, trascorso per la maggior parte in condizioni di crisi.

È possibile leggere il solo articolo cliccando qui, oppure scaricare l’intero Osservatorio cliccando qui.

 

LA CRISI ECONOMICA E IL MACIGNO DEL DEBITO.

Per quale motivo dopo dieci anni di crisi l’Italia stenta a risollevarsi? Ma soprattutto cosa ci attende per il futuro? L’opzione Italexit può essere una soluzione? Le risposte in questo libro

 

 

 

 

PORTA UN ESPERTO DI ECONOMIA NELLA CONVENTION DELLA TUA AZIENDA

Gli analisti della Mazziero Research possono contribuire al successo del tuo evento portando la loro esperienza sull’economia italiana e globale e sui mercati finanziari.
Contattaci subito qui

 

Maurizio Mazziero
maurizio@mazzieroresearch.com

Fondatore della Mazziero Research, socio Professional SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) è responsabile del Comitato di Consulenza di ABS Consulting; si occupa di analisi finanziarie, reportistica e formazione. Autore di numerosi libri, fra cui "Investire in materie prime" e "La crisi economica e il macigno del debito", viene spesso invitato come esperto di mercati ed economia in convegni, seminari e programmi radiotelevisivi; pubblica trimestralmente un Osservatorio sui dati economici italiani.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.